Se non visualizzi correttamente questa email clicca qui

Newsletter n. 9

Il futuro di Milano viaggia sui binari degli scali dismessi

Con la riqualificazione degli scali ferroviari di Milano prende forma la più grande trasformazione urbanistica della città dal dopoguerra a oggi. Dopo l’approvazione delle linee di indirizzo da parte del consiglio comunale, la prossima tappa verso la definizione dei progetti passa in primo luogo per il via libera all’accordo di programma cui la giunta sta lavorando, anche sulla base delle proposte della Regione Lombardia e di Ferrovie dello Stato, che è il proprietario e committente, per la rigenerazione delle 7 aree ferroviarie dismesse di Porta Romana, Porta Genova, Lambrate, Rogoredo, Greco-Breda, Farini  (aree presenti sul sito www.investinitalyrealestate.com) e l’area di San Cristoforo, che occupano una superficie di 1,3 mln di mq in varie zone della città. L’obiettivo, confermano da Palazzo Marino, è di fare il prima possibile.

Nel frattempo, per il prossimo marzo, è prevista la presentazione degli scenari emersi durante il workshop di tre giorni, cui hanno partecipato oltre 2mila milanesi tra i quali circa 800 professionisti della progettazione, tra architetti e ingegneri, dal titolo “Dagli Scali, la nuova città” che si è tenuto dal 15 al 17 dicembre scorsi. L’evento è lo strumento con cui l’amministrazione comunale e il committente hanno voluto promuovere il massimo coinvolgimento dei cittadini e di tutti gli stakeholder, pubblici e privati. Su 5 tavoli di discussione si sono delineate le linee guida di altrettanti scenari di sviluppo delle aree che verranno appunto presentati in marzo, mentre dal 4 al 9 aprile i risultati dei lavori verranno esposti al pubblico.

Milano mette in affitto due locali in Galleria Vittorio Emanuele Opportunità
Il Comune di Milano ha pubblicato un bando per dare in affitto due locali in Galleria Vittorio Emanuele, che sono attualmente occupati dal Salotto...
Tutti i fondi di Invimit hanno raggiunto gli obiettivi 2016 Nuovi trend
Tutti i fondi istituiti da Invimit hanno raggiunto gli obiettivi prefissati per il 2016. Lo rende noto la SGR del ministero dell'Economia. In particolare...
Abi: sofferenze previste in calo tra il 2015 e il 2018 Studi
Secondo l'Associazione Bancaria Italiana (Abi) le sofferenze nette del sistema bancario italiano dovrebbero iniziare a diminuire quest'anno (-2,2% sul 2015) e proseguire la discesa...
Auchan investe 50 milioni in Sardegna Eventi
Gallerie Commerciali Italia, una sussidiaria di Immochan, investirà 50 milioni di euro in 4 centri commerciali tra Cagliari (Santa Gilla e Marconi), Sassari (Predda...
Coima fa shopping a Porta Nuova Deals
La società d'investimenti Coima, con l'appoggio di un fondo sovrano, ha acquistato un progetto di riqualificazione ad uffici a Milano da 140 mln di...
Copyright© - ICE - Italian Trade Agency - Partita IVA: 12020391004, All rights reserved.

Il nostro indirizzo:
Italian Trade Agency - Via Liszt, 21 - Roma, Rm 00144 - Italy
realestate@ice.it

Annulla Iscrizione