/

Amaro (UD) Business Hotel Porta della Carnia

Un “business hotel” con una forte vocazione multidisciplinare, dove l’innovazione e la produzione industriale incontrano l’alto artigianato locale, in una location perfetta e strategica per lo sviluppo dei rapporti commerciali di tutta l’area Montana del Friuli Venezia Giulia. Dedicato a chi programma una sosta lunga, ma anche a chi lavora con un ufficio portatile e ha bisogno di un appoggio durante il giorno e di pernottare: un’ottima base operativa con servizio di segreteria, temporary office, anche con formula daily use.

Share:
Via Prometeo Candoni - Amaro (UD)

Dettagli

Funzioni ammesse
Commerciale, Direzionale, Parcheggio, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
9.353 m²
SLP Totale (m²)
GLA totale
Numero unità
1
Stato manutentivo
demolizione e nuova costruzione
Profilo di rischio

Il progetto prevede la realizzazione di un Business Hotel nell’area situata immediatamente a nord-est della rotatoria all’uscita del casello autostradale A23-CARNIA, in Zona Industriale di Amaro (UD), attualmente quasi completamente dismessa e fatiscente (unica attività un bar). L’obiettivo è di valorizzare il sito attraverso la definizione di nuove progettualità per il riuso e la rigenerazione urbana dell’area.

L’edificio progettato presenta due anime caratterizzate da distinti habitat:

  • una parte centrale, vetrata e filtrata da un sistema a frangisole che ne caratterizza le facciate, destinata ad ospitare l’attività ricettiva vera e propria;
  • le aree laterali, più dinamiche, rappresentano la loro collocazione montana, sfaccettandosi geometricamente.

I primi due piani sono un continuo innesto tra i due ambienti e denotano la vita pubblica e versatile dell’hotel, fulcro dell’unione tra clientela temporanea, locale e ospiti dell’hotel.

La volontà è di realizzare i corpi laterali in Bioedilizia, con legno certificato e coinvolgendo le aziende del territorio per sostenere l’economia locale, al fine di promuoverne al contempo la capacità produttiva ed il Saper Fare. Le aree comuni dell’hotel inoltre, oltre ad essere vetrina dell’artigianalità locale, possono ospitare mostre di scultura/arte/fotografia.

Il rivestimento a frangisole del corpo centrale è realizzato in metallo in modo da definire una trama che permetta la vista e faccia da filtro verso l’esterno. La struttura sarà dotata di spazi pubblici punteggiati da aree “plug and meet” con sedute ergonomiche, social tables, pareti lavagne e schermi per le presentazioni.

È prevista un’area bar, buffet e degustazione che offra ai clienti prodotti locali e regionali (Slow Food oriented): uno spazio food 24h per spuntini e pasti in movimento. Al primo piano, punto di innesto della struttura verticale con i corpi laterali, si trova la business lobby ed alcune tipologie di meeting room. All’interno della Business lobby lo spazio sarà versatile e dinamico grazie alla presenza di pareti mobili che daranno la possibilità di creare, a necessità, varie configurazioni: uno spazio esclusivo con ampia zona living che diventa un funzionale temporary office caratterizzato da una scelta d’arredo di design.

Nell’hotel sono previsti anche spazi comuni riservati al benessere ed alla cura della forma fisica e mentale: un area fitness ed un innovativo spazio immersivo multisensoriale.

La parte centrale della struttura contiene 44 camere di dimensioni diverse, suddivise su 4 piani, capaci di soddisfare più esigenze di pernottamento, alle quali vanno ad aggiungersi le 5 camere posizionate al terzo piano (totale 49 camere per complessivi 106 posti letto). All’interno delle camere, gli arredi saranno realizzati da mastri artigiani locali e diventeranno parte dell’esperienza Local autentica del cliente. All’ultimo piano, la terrazza sarà un ambiente flessibile, destinato all’utilizzo ad hoc per eventi esclusivi, cultural food&social meetings. Una parte dell’ultimo piano sarà inoltre dedicata all’impianto fotovoltaico per rendere l’hotel il più possibile energeticamente autonomo.

L’hotel presenta un’area esterna ad uso del bar, che possa intercettare anche i ciclo-pedoni provenienti dalla pista ciclabile adiacente e clienti esterni di passaggio: un’area di sosta e svago, ma anche commerciale, in cui degustare prodotti locali e acquistarli all’interno dello shop dedicato.

Sull’angolo dell’hotel, visibile sia dall’ingresso che dall’area pedonale esterna, è previsto l’insediamento di un ufficio di promozione turistica locale, che pur inserito nel contesto dell’hotel, avrà un ingresso autonomo sul fronte.

Il Business Hotel Porta della Carnia si trova al centro delle vie di comunicazione con il nord e l’est Europa, all’uscita “Carnia” della A23, principale rete autostradale del Friuli Venezia Giulia che collega il nord Est Italia con Austria e Slovenia.

L’area di progetto in cui è collocato l’edificio è caratterizzata da un’intensa attività imprenditoriale manifatturiera, artigianale e commerciale. È inoltre il primo accesso alla Carnia e alle sue vallate montane, fulcro del turismo del territorio, caratterizzato da tutte le attività che ruotano attorno ad esse, in particolare, culturali e sportive.

Nei pressi dell’hotel è presente una fermata dei mezzi pubblici principali che collegano l’area montana con il capoluogo di Udine.

La versatilità dell’Hotel, pur garantendo ospitalità ai turisti, è principalmente proiettata verso il target business, considerata la collocazione in una zona che ospita le principali realtà economiche e industriali del territorio.

Struttura Distanza in Km
Aeroporto Friuli Venezia Giulia Spa 80
Aeroporto di Venezia-Marco Polo 149
Stazione Ferroviaria di Udine 46
Stazione Ferroviaria Carnia (UD) 5
Autostrada 0
Servizi (fermata corriera) 0

Procedure

Partenariato pubblico privato - Project Financing

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Amaro (UD) Business Hotel Porta della Carnia Pianta principale