Siete già iscritti? /

Pozzuoli (NA) – Casina Reale di Caccia

Compendio immobiliare, denominato "Casina Reale", voluto nel XVIII da Ferdinando IV di Borbone quale sito di caccia, situato nel comune di Pozzuoli, in località Licola. L'immobile è costituito da diversi fabbricati, la «Casina Reale», un deposito, la colombaia ed una piccola Chiesetta, circondati da un'ampia area scoperta di pertinenza.

Via dei Platani, 2 - 80078 Pozzuoli (NA)

Dettagli

Tipologie immobile
Edificio storico
Superficie territoriale (m²)
13.482 m²
SLP Totale (m²)
GLA totale
Anno di costruzione
XVIII sec
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il compendio immobiliare è costituito da diversi fabbricati tra i quali la “Casina Reale”, edificio principale centrale, di forma rettangolare articolato su due piani fuori terra, il Garage officina e magazzino, piccolo corpo di fabbrica a pianta rettangolare su un unico livello, con tetto in parte a due falde ed in parte ad una falda con copertura a tegole alla marsigliese, la Dipendenza della “Casina Reale”, edificio a pianta pressoché quadrata che si eleva per due piani fuori terra, la Colombaia ed una piccola Chiesetta. Nella zona di Licola Borgo, Re Ferdinando IV di Borbone fece costruire un Casino di Caccia nei luoghi dove, in tempi antichi, esisteva un lago. I fabbricati ed i terreni del compendio denominato “Casina Reale” rappresentano uno dei così detti Siti Reali, di cui si dotarono i Borbone nel ‘700 per potervi esercitare l’attività sportiva di pesca e di caccia. Nel vigente PRG l’area ricade nelle seguenti zone:

ZONA B4_Residenziale satura recente. Ristrutturazione e integrazione di attrezzature e servizi

ZONA E_A_Agricola su aree archeologiche

ZONA E2_Agricola Semplice

ZONA V_Pa_Verde Pubblico Attrezzato, Capo IX Standard Urbanistici

norme di attuazione PRG Pozzuoli

 

 

 

 

L’immobile è situato in località Licola nel Comune di Pozzuoli (81.141 abitanti), ricompreso nella Città Metropolitana di Napoli (3.101.002 abitanti), il più grande dei comuni flegrei a diretto confine con il capoluogo campano, in un territorio che eccelle per le testimonianze archeologiche, per i siti di interesse naturalistico e paesaggistico, per i presidi enogastronomici e per gli attrattori turistico culturali. L’immobile è situato nella periferia nord della città in prossimità della Sp-303 che garantisce l’accessibilità primaria alla zona. La spiaggia con gli stabilimenti balneari si trova ad 1 km dall’immobile, mentre la stazione ferroviaria “Licola” della Circumfregrea si trova a 500 metri. La tangenziale di Napoli, che consente l’immissione sulla rete autostradale, si trova a 5 km ed è raggiungibile anche attraverso la SS-7qtr (7 km), mentre l’aeroporto internazionale di Napoli “Capodichino”  (7° scalo aeroportuale italiano con 8,6 milioni di passeggeri nel 2017) dista 26 km circa.

 

 

CASINA DI CACCIA
763 m²
OFFICINA MAGAZZINO
216 m²
DIPENDENZA
850 m²
CHIESETTA
45 m²
COLOMBAIA
41 m²

Compendio immobiliare, denominato "Casina Reale", voluto nel XVIII da Ferdinando IV di Borbone quale sito di caccia, situato nel comune di Pozzuoli, in località Licola. L'immobile è costituito da diversi fabbricati, la «Casina Reale», un deposito, la colombaia ed una piccola Chiesetta, circondati da un'ampia area scoperta di pertinenza.

Procedure

Concessione di valorizzazione con bando pubblico

Via dei Platani, 2 - 80078 Pozzuoli (NA)

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Pozzuoli (NA) – Casina Reale di Caccia Pianta principale