/

Burgos (SS) – compendio immobiliare Foresta di Burgos

Compendio immobiliare costituito da una pluralità di fabbricati, in parte già adibiti ad ex scuola di polizia per i servizi a cavallo in uso al Ministero dell'Interno (sino al 2017), situato all'interno della Foresta di Burgos, che si estende per oltre 400 ettari, nella provincia di Sassari, nella zona degli altipiani di Goceano. Il complesso immobiliare, in buone condizioni di manutenzione, include un borgo storico, un ampio maneggio coperto, un edificio direzionale ed uno alberghiero e si inserisce in un'area territoriale di oltre 18 ettari.

Share:
Foresta Burgos strada provinciale 43 - Burgos (SS)

Dettagli

Tipo proprietà
Direzionale, Logistico/produttivo, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
192.000 m²
Anno di costruzione
1900-1910
Stato manutentivo
Buono
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il complesso immobiliare è costituito dai fabbricati ricompresi nella ex sede della Scuola di polizia a cavallo (Compendio immobiliare 1), il Borgo storico (Compendio immobiliare 2), oltre ad altri fabbricati esterni al perimetro dei due complessi. Il Compendio immobiliare 1, risulta così articolato:

  • un edificio storico destinato a uffici/direzione denominato Palattu, che si sviluppa su due piani fuori terra (per 54 vani totali), per una superficie lorda di m² 1.843 (volume pari a mc 6.500);
  • un fabbricato adibito ad alloggio del comandante articolato su unico livello, per una superficie lorda di m² 131;
  • un fabbricato adibito a spaccio articolato su unico livello, per una superficie lorda di m² 83;
  • un fabbricato destinato ad alloggi dei corsisti sviluppato su due piani fuori terra (42 vani totali), per una superficie lorda di m² 1.111 (volume pari a mc 3920) ed un cortile di m² 523;
  • le nuove scuderie sviluppate su unico livello e l’adiacente locale tecnico (che ospita il gruppo elettrogeno) per una superficie lorda di m² 1.460 (volume pari a mc 5.283) di cui m² 1.183 di superficie coperta;
  • sei corpi di fabbrica, denominati Chentina, di cui 5 destinati ad alloggi dei corsisti ed una mensa per una superficie totale di m² 5.375 (volume pari a mc 4.080) di cui m² 1.432 m² coperti;
  • un magazzino di superficie lorda di m² 431 ed una pertinenza di m² 1.582 ed un locale caldaia di superficie lorda di m² 66.

Il Compendio immobiliare 2 (Borgo Storico) risulta così articolato:

  • un corpo di fabbrica destinato ad abitazione articolato su due piani fuori terra (10 vani totali più accessori) di superficie lorda di m² 328;
  • tre fabbricati dismessi classificati catastalmente unità collabenti ed una foresteria su unico livello di superficie lorda pari a m² 46;

 

Fuori dal perimetro dei due complessi si trovano i seguenti immobili:

  • una scuderia di denominata “S’ena” che sviluppa una superficie lorda di m² 1.769 (volume pari a mc 9.100);
  • una palazzina direzionale (di proprietà del Comune di Burgos) articolata su due piani fuori fuori terra (13 vani totali più accessori), per una superficie lorda di m² 633;
  • un fabbricato avente originaria destinazione alberghiera (anch’esso di proprietà del Comune di Burgos), mai entrato in funzione con aree pertinenziali esterne;
  • Il maneggio coperto articolato su due piani fuori terra, per una superficie lorda di m² 2.740 con area pertinenziale di m² 1705;

L’intero compendio, sulla base delle previsioni del PUC vigente è ricompreso in Zona territoriale “F” (con funzioni turistico-ricettive) ed in zona territoriale “E” (aree agricole), con possibilità di effettuare interventi di ristrutturazione dei manufatti esistenti, e di edificare ulteriori volumetrie, compatibilmente con le previsioni del regolamento edilizio. Il territorio è inoltre vincolato, sotto il profilo paesaggistico, ai sensi del D.Lgs. 42/2004, parte seconda, e del Piano paesaggistico regionale.

certificato di destinazione urbanistica

certificato vincolo paesaggistico ex scuola di polizia

certificato vincolo paesaggistico intero compendio

La zona nota come “Foresta di Burgos” è ubicata al centro degli altopiani del Goceano al confine tra la provincia di Sassari e quella di Nuoro, nel comune di Burgos (903 abitanti). Il suo territorio domina l’alta valle del Tirso protetta a nord da Sa Costera, una vera e propria barriera naturale sulle cui pendici sono insediati i Comuni di Anela, Bottidda, Bultei, Burgos, Benetutti, Bono, Esporlatu e Illorai. Sotto il profilo naturalistico si caratterizza da un susseguirsi di vallate e colline ricoperte di sugherete, roverelle e sottoboschi di felci. Il Goceano è una terra antica che presenta aspetti geografici singolari e vari. Una catena montuosa con cime di oltre 1.200 mt come il monte Rasu, vasti altopiani che degradano verso la valle del Tirso e disseminati speroni granitici come quello su cui sorge il castello giudicale di Burgos. Oltre alle pregevoli risorse naturalistiche ed ambientali il territorio vanta un enorme patrimonio archeologico di rilevanza internazionale, tra cui si ricordano i complessi nuragici di: Su Fraile, Chentina, Arvaras e Presone che costituiscono uno straordinario patrimonio archeologico in gran parte da rilevare e quasi tutto da valorizzare. La zona risulta dotata di una una buona rete viaria (strade provinciali e piste forestali), con collegamenti con i principali porti ed aeroporti dell’isola garantiti anche dalla SS-131 (che collega Cagliari con Sassari). Gli aeroporti internazionali di Cagliari, Olbia ed Alghero (che hanno registrato nel 2017 rispettivamente 4,15 – 2,8 ed 1,3 milioni di passeggeri), si trovano ad una distanza di 190, 98 e 93 km.

fabbricati ex scuola di polizia - mq 182000 circa
fabbricati borgo antico - mq 11000 circa
relazione descrittiva

Procedure

Concessione di valorizzazione con bando pubblico

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Burgos (SS) – compendio immobiliare Foresta di Burgos Pianta principale