/

Acireale (Catania) – Faro di Capo Mulini

Faro marittimo ubicato in località Capo Mulini, frazione del Comune di Acireale (CT), nella splendida cornice del Golfo di Catania. Il compendio, situato a picco sul mare in un contesto paesaggistico di grande interesse, potrà essere riqualificato, secondo il modello di “lighthouse accommodation”, accogliendo attività turistiche, ricettive, ristorative, ricreative, didattiche e promozionali. L'immobile verrà concesso in uso a soggetti terzi senza essere alienato.

Share:
Fraz. Borgata Molini - Acireale - Acireale (CT)

Dettagli

Tipo proprietà
Commerciale, Edificio storico, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
4.751 m²
SLP Totale (m²)
Numero unità
1
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il faro è situato sopra la Torre di Sant’Anna che fu costruita tra il 1578 e il 1584, per assolvere le funzioni di avvistamento e difesa. L’edificio principale ha una struttura in muratura caratterizzata da blocchi di pietra lavica posti agli angoli, ed è articolato due livelli e sormontato dalla lanterna del faro. All’interno dell’edificio sono realizzati due alloggi che, prima della automatizzazione della lanterna, ospitavano i guardiani. La superficie coperta è di 412 m² mentre l’area esterna pertinenziale è di 4.751 m². L’immobile, vincolato ai sensi del ex D.Lgs n. 42/2004, rimarrà nella disponibilità del Ministero della Difesa e sarà dato in concessione a soggetti terzi, che dovranno valorizzarlo.

 

Il faro è ubicato nel territorio del Comune di Acireale (52.703 abitanti), parte dell’area metropolitana di Catania (1.116.917 abitanti), 2° comune della provincia e 14° della Regione Sicilia per popolazione residente. L’immobile è situato sul promontorio denominato Xifonio situato tra Acireale ed Aci Trezza, al limite settentrionale del Golfo di Catania, nel tratto di mare ricompreso nella Riserva Marina Isola dei ciclopi. Il contesto urbano è scarsamente abitato. La frazione di Capo Mulini, a sud del comune di Acireale, da cui dista circa 5 chilometri, è inserita in un contesto paesistico ed ambientale di grande pregio. L’accessibilità veicolare al faro è garantita dalla SS-114 (Orientale Sicula), arteria stradale di grande rilevanza che collega Messina a Siracusa, passando per Catania, e dall’Autostrada A-18 (Messina-Catania) a 9 km dall’immobile. Messina dista 92 km, Catania 14 km, Aci trezza 3 km e Aci castello 4,5 km. L’aeroporto di Catania Fontanarossa si trova a 22 km.

 

 

Procedure

Concessione ordinaria con bando pubblico

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Acireale (Catania) – Faro di Capo Mulini Pianta principale