/

La Maddalena (SS) – Faro di Razzoli e Stazione di vedetta di Marginetto

I due compendi, Faro di Razzoli e Stazione di Vedetta Marginetto, sono ubicati rispettivamente sull'Isola Rizzoli e La Maddalena, nel Comune di La Maddalena, nell'omonimo arcipelago. Gli immobili potranno essere riqualificati secondo un modello di valorizzazione turistico-culturale principalmente legato ai temi del turismo sostenibile, alla scoperta del territorio ed alla salvaguardia del paesaggio, anche attraverso la coesistenza dell’uso pubblico, inteso come servizio di pubblica utilità.
Gli immobili rimarranno nella disponibilità della Regione Sardegna e saranno dati in concessione a soggetti terzi per il recupero e la valorizzazione.

Share:
Isola di Razzoli - isola di La Maddalena, snc - 07024 La Maddalena (SS)

Dettagli

Tipologie immobile
Altre tipologie, Edificio storico
Funzioni ammesse
Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
11.303 m²
SLP Totale (m²)
Anno di costruzione
Il vecchio faro di Razzoli è stato costruito nel 1843 - La Stazione di vedetta di Marginetto è stata realizzata nella prima metà del XX secolo
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il vecchio faro di Razzoli, situato sull’omonima isola, venne realizzato nel 1843 ed attivato nel 1845. Il fabbricato presenta un’impianto planimetrico di forma rettangolare, articolato su tre livelli fuori terra, oltre una torre sovrastante che un tempo ospitava il sistema di segnalazione. La distribuzione degli ambienti interni avviene attraverso uno schema simmetrico, il cui elemento centrale di collegamento è costituito dalla scala elicoidale a sviluppo destrorso.

La Stazione di vedetta di Marginetto, situata invece sull’isola madre di La Maddalena, è stata realizzata nella prima metà del XX secolo e dismessa nel 2000. L’intero complesso di Marginetto è costituito da tre manufatti: una stazione di vedetta di forma circolare, in cemento armato, una caserma di forma rettangolare allungata e tetto a due falde e un alloggio che presenta caratteri simili ma dimensioni ridotte.

Il comune di La Maddalena si è formalmente impegnato ad approvare un’apposita variante allo strumento urbanistico vigente, per l’attuazione dell’intervento di riqualificazione dell’immobile. L’area su cui sorgono gli immobili è soggetta a vincolo paesaggistico e ambientale, mentre gli edifici, dichiarati di interesse culturale e storico-artistico, ai sensi del D.Lgs 42/2004, sono sottoposti alle disposizioni di cui alla parte II del medesimo decreto legislativo

 

I due immobili sono ubicati nel territorio del Comune di La Maddalena (11.233 abitanti), nella provincia di Sassari (492.642 abitanti). Il faro Razzoli si erge imponente sulla sommità dell’omonima isola, dominando il mare verde smeraldo, mentre la stazione di vedetta di Marginetto, si trova nella parte nord dell’isola madre, in posizione sopraelevata, così da dominare un largo tratto di mare delle Bocche di Bonifacio. L’arcipelago di La Maddalena, costituito da sette isole principali e da una miriade di isolotti, è la punta estrema del Nord Sardegna dove la natura incontaminata, i profumi intensi della macchia mediterranea e il mare turchese dalle infinite trasparenze formano un connubio di rara bellezza. L’aeroporto di Olbia-Costa Smeralda (17° scalo aeroportuale italiano con 3 milioni di passeggeri nel 2018) si trova a circa 50 km, mentre il porto di Olbia dista circa 50 km.

 

 

 

Corpo A - Faro Razzoli - Piano terra
290 mq
Corpo A - Faro Razzoli - Piano primo
276 mq
Corpo A - Faro Razzoli - Piano secondo
276 mq
Corpo A - Faro Razzoli - Piano terzo
85 mq
Corpo A - Stazione Marginetto - Piano terra
163 mq
Corpo B - Alloggio Marginetto - Piano terra
71 mq
Corpo C - Vedetta Marginetto - Piano terra
16 mq

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

La Maddalena (SS) – Faro di Razzoli e Stazione di vedetta di Marginetto Pianta principale