/

Bologna: si avviano i cantieri del Tecnopolo, per un valore di 60 mln

Pubblicato: 10 settembre 2018

Si avviano i cantieri del Tecnopolo di Bologna per un valore di 60 milioni.

L’area di 100mila mq progettata negli anni Quaranta da Pierluigi Nervi, oggi in stato di abbandono e destinata a diventare il cuore 4.0 e dei big data della via Emilia va a completare la mappa dei dieci tecnopoli, dislocati su 20 sedi, con cui la Regione ha scelto di sviluppare le attività di ricerca e trasferimento tecnologico a sostegno delle sue filiere produttive.