/

CBRE: investitori puntano su hotel, logistica e residenziale alternativo

Pubblicato: 8 febbraio 2019

L’indagine “Investor Intentions” CBRE conferma che il motore delle transazioni continua a essere rappresentato dagli investitori internazionali, che non smettono di manifestare la loro volontà di operare in Italia e hanno pesato nel 2018 per circa il 65% del totale degli investimenti, anche se in calo rispetto al 76% del 2017.

Il settore Hotels, che ha raccolto 1,3 miliardi di euro di investimenti nel 2018 (in linea rispetto al 2017),rappresenta l’asset class più promettente nel 2019, con 24,4% di investitori che desiderano investire in questo settore.