/

CondHotel, nuove regole per la riqualificazione edilizia

Pubblicato: 26 marzo 2018

In Gazzetta il regolamento sui Condhotel (Dpcm in vigore dal 21 marzo 2018), la formula di derivazione Usa che prevede la gestione di tipo alberghiero di più appartamenti o unità residenziali, di proprietà di privati da affittare a clienti per periodi brevi, con servizi comuni di tipo alberghiero.

La quota di superficie netta destinata a unità abitative residenziali non potrà superare il 40% derivante dalla trasformazione di stanze di hotel esistenti in appartamenti (vendibili a terzi), o dall’aggregazione di una serie di appartamenti già esistenti, distanti non più di 200 metri dall’edificio alberghiero con la reception comune.