/

Edilizia: in diminuzione i ritardi nei pagamenti

Pubblicato: 15 maggio 2018

Scenario positivo per le imprese italiane, che mostrano una crescita rispetto all’anno precedente pari all’1,6% (37,2% a marzo 2018 contro 35,6% a marzo 2017) con una conseguente diminuzione delle aziende con ritardo nei pagamenti superiore ai 30 giorni (10,7% a marzo 2018 contro 12% a marzo 2017).

Anche se i livelli sono ancora distanti dal 2008, si conferma il trend positivo registrato a dicembre 2017. E’ quanto emerge dallo Studio Pagamenti di CRIBIS, società del Gruppo CRIF.

Considerando le abitudini di pagamento in relazione alla macro area geografica di appartenenza, il Nord Est si conferma l’area con la più elevata percentuale di aziende puntuali (53,5%).