/

KKR investe in NPL italiani

Pubblicato: 17 aprile 2017

KKR, colosso USA degli asset alternativi, investe nel settore dei non performing loan italiani.

Il gruppo ha infatti annunciato l’acquisizione di Sistemia, servicer romano che gestisce crediti secured e unsecured.

Con un network di 220 tecnici e 400 avvocati, la società conta oggi 4,6 miliardi di asset in gestione.