/

Milano, cinque grandi firme in gara per progettare l’edificio Gioia 20 di Coima Sgr

Pubblicato: 9 agosto 2018

Cinque grandi firme italiane ed europee per la nuova torre Gioia 20 a Milano. La short list del concorso di progettazione privato di Coima Sgr – proprietaria dell’area localizzata tra le vie Melchiorre Gioia, Pirelli e Sassetti – è composta dagli studi Lee Polisano (Londra), Christoph Ingenhoven (Düsseldorf), Carlo Ratti (Torino), Citterio Viel Partners (Milano) e Jean-Michel Wilmotte (Parigi).

La strategia di Coima Sgr prevede lo sviluppo entro il 2022 di due edifici di nuova generazione, per un investimento complessivo di oltre 270 milioni di euro.