/

Nomisma: il segmento commerciale rappresenta il 51% degli investimenti

Pubblicato: 23 luglio 2018

Nel mercato corporate italiano, per quanto riguarda l’asset allocation, a consuntivo del primo semestre 2018, si assiste ad un ritorno del comparto direzionale su valori più prossimi ai livelli di lungo periodo (37% degli investimenti), mentre il settore commerciale conferma un ruolo preminente nelle scelte degli investitori (40%).

Si tratta in prevalenza di centri commerciali concentrati in location secondarie rispetto a Milano e Roma. Proseguita anche la differenziazione dei portafogli immobiliari a favore della logistica e degli investimenti alternativi.

Tra questi spiccano, in particolare, gli hotel.