/

Porta Volta: il comune di Milano cerca investitori per la mini piramide

Pubblicato: 13 giugno 2017

ll Comune di Milano, a seguito della mancanza di partecipazione alle prime due aste per l’area Montello-Baiamonti, ci riprova con lo stesso prezzo di partenza di 5 milioni di euro.

La stazione di servizio di Tamoil situata nell’area è stata chiusa e le opere di demolizione sono già iniziate, rendendo l’area, non lontano dal centro della città e vicino alla piramide Fondazione Feltrinelli in vetro e cemento, più attraente.

In realtà si parla già di Microsoft per la mini piramide, la società IT ha da poco trasferito il proprio quartier generale nell’edificio di Fondazione Feltrinelli.