/

Poste Vita e Generali Re co-investono nell’immobiliare europeo

Pubblicato: 28 gennaio 2019

Poste Vita e Generali Real Estate, hanno siglato un accordo quadro di co-investimento nel settore real estate in ambito europeo.

L’accordo permette ad entrambe le società di utilizzare al meglio le rispettive esperienze nel settore immobiliare, e di focalizzarsi sulla ricerca di opportunità di co-investimento europeo nelle principali destinazioni d’uso (con focus su uffici e retail) prevalentemente per la copertura delle riserve tecniche di due fra i principali operatori nel panorama assicurativo italiano.

L’accordo rappresenta un’iniziativa innovativa e un’opportunità unica per i due investitori istituzionali di condividere strategie e criteri di selezione degli investimenti, generando significative sinergie nel settore immobiliare.

L’impegno d’investimento di ciascuna parte nel programma sarà di € 200 milioni per complessivi € 400 milioni. La gestione e valorizzazione degli investimenti sarà affidata a Generali Real Estate SpA SGR che già gestisce i fondi immobiliari del Gruppo Generali.