/

Regus: in Italia smart working per oltre il 50% dei lavoratori

Pubblicato: 6 luglio 2018

Il mercato italiano segue la tendenza che si registra a livello globale, caratterizzata dalla forte espansione dello smart working.

Secondo una ricerca di Regus il 56% degli intervistati dichiara di lavorare abitualmente in un luogo diverso dalla sede principale dell’azienda, il 41% sostiene di utilizzare spazi di lavoro flessibili una volta alla settimana.

L’80% degli interpellati indica nel fattore produttività la chiave vincente del lavoro flessibile.