Siete già iscritti? /

Agevolazioni per chi ristruttura i cinema “storici”

Pubblicato: 28 giugno 2016

E’ riconosciuto un credito di imposta – per gli anni 2015 e 2016- alle imprese che intendano restaurare, adeguare strutturalmente e tecnologicamente le sale cinematografiche “storiche” (cioè esistenti almeno dal 1° gennaio 1980).

E’ quanto previsto dall’articolo 6, comma 2-bis, del decreto “Artbonus” (decreto-legge 31 maggio 2014, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 luglio 2014, n. 106), a vantaggio delle imprese di esercizio cinematografico iscritte negli elenchi di cui all’articolo 3 del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 28, che abbiano i requisiti della piccola o media impresa ai sensi della normativa dell’Unione europea. Il credito è riconosciuto nella misura del 30 per cento dei costi sostenuti.

Per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo, al fine di rendere applicabile il sistema agevolativo.

 

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/documentazione/provvedimenti+circolari+e+risoluzioni/risoluzioni/archivio+risoluzioni/risoluzioni+2016/giugno+2016+risoluzioni/risoluzione+n.+49+del+24+giugno+2016/RISOLUZIONE+N.49E+DEL+24+GIUGNO+2016.pdf