/

Al via bando per l’affitto delle case cantoniere

Pubblicato: 22 luglio 2016

E’ stato presentato il primo bando di gara per l’affitto delle prime 30 case cantoniere di proprietà dell’Anas.

Turismo, cultura, accoglienza, ristorazione, ospitalità: sono le tipologie del servizio che le case cantoniere inserite nel progetto pilota dovranno offrire ai clienti su tutto il territorio. Il bando di gara è rivolto a start-up, singoli imprenditori, consorzi, aziende, associazioni, cooperative: ai fini dell’aggiudicazione conterà la capacità di sviluppare un progetto economicamente sostenibile e coerente con le finalità del modello proposto da Anas.

La ristrutturazione dell’immobile è a carico di Anas mentre il concessionario corrisponderà un canone, oltre a un contributo variabile in funzione del fatturato. I contraenti saranno individuati sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Le concessioni dureranno 10 anni.

Per ulteriori informazioni clicca qui