/

Calano le sofferenze nette delle banche a gennaio

Pubblicato: 21 marzo 2018

Secondo quanto comunica l’Abi le sofferenze nette iscritte nei bilanci delle banche italiane sono calate a 59,3 miliardi di euro a gennaio contro i 64,1 miliardi del mese precedente.

In 13 mesi, da dicembre 2016, le sofferenze nette sono diminuite di oltre il 30% per circa 27,5 miliardi.

Rispetto al livello massimo raggiunto a novembre 2015 (88,8 miliardi), la riduzione è di quasi 30 miliardi, cioè di circa un terzo.