/

Investimento di 376 milioni per portare le Olimpiadi invernali a Torino, Milano e Cortina

Pubblicato: 21 agosto 2018

Il progetto della candidatura italiana ai Giochi invernali del 2026 – che nasce dalla fusione tra Cortina, Milano e Torino – ha delineato una nuova mappa tra siti gare e eventi.

Le strutture sono già esistenti o da ammodernare, con le uniche eccezioni di Milano con il PalaItalia a Santa Giulia-Rogoredo e il Villaggio Olimpico 1 previsto allo scalo ferroviario Porta Romana.

In tutto sono tre i villaggi olimpici previsti, compresi quelli a Sondalo (ex ospedale E.Morelli) nel comune di Bormio e a Cortina-Socol. La previsione di investimento finale è pari a 376,65 milioni di euro.