/

Istat: A luglio è stabile il clima di fiducia dei consumatori e delle imprese

Pubblicato: 3 agosto 2018

Secondo l’Istat, l’indice relativo alle famiglie ha registrato un lieve aumento da 116,2 di giugno a 116,3 punti (di poco superiore alle attese degli analisti), mentre l’indice composito delle imprese si attesta a 105,4 da 105,5 con una sostanziale stabilità.

La stazionarietà dell’indice di fiducia dei consumatori riflette dinamiche eterogenee delle componenti: la componente economica e quella futura registrano un calo; invece, il clima personale e quello corrente, dopo la diminuzione degli ultimi tre mesi, tornano ad aumentare. Per le aziende provengono segnali negativi dai servizi e dal commercio al dettaglio, l’indicatore è stabile nell’industria e migliora nelle costruzioni.