/

Londra, al via il Desk Attrazione Investimenti dell’ICE

Pubblicato: 20 settembre 2016

Nasce oggi a Londra il “Desk Attrazione Investimenti” dell’Agenzia ICE.

L’iniziativa, varata allo scopo di promuovere il made in Italy all’estero, prevede l’apertura di sportelli ad hoc presso le sedi ICE nel mondo. Il road show è partito dalla City, in occasione del seminario “Invest in Italy”, alla presenza del Presidente di Ice, Michele Scannavini, del Sottosegretario allo Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto, e dell’Ambasciatore Pasquale Terracciano, e dinanzi a una platea di operatori e investitori.

Con l’occasione è stata inoltre annunciata la firma della collaborazione tra l’Agenzia ed AIFI, Associazione italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt, che faciliterà l’incontro tra aziende italiane e investitori stranieri in un’ottica di crescita e internazionalizzazione.

“Obiettivo dell’Accordo – ha detto il Direttore Generale dell’ICE, Piergiorgio Borgogelli – è di rispondere alla domanda di fusioni ed acquisizioni di aziende italiane da parte degli investitori esteri con una selezione di opportunità ampia e diversificata”. Il presidente di AIFI, Innocenzo Cipolletta, ha aggiunto: “Attraverso questo accordo Agenzia e Associazione si uniscono per facilitare la chiusura du operazioni di M&A tra Pmi italiane e soggetti esteri. Ora si lavorerà per mettere in contatto domanda e offerta tra società italiane e partner stranieri”.