/

Milano: comparto direzionale in ripresa

Pubblicato: 7 maggio 2018

L’attrattività di Milano nel comparto direzionale continua a essere elevata, anche dopo anni di sofferenza.

Secondo Nomisma, sul fronte della domanda, si conferma una forte attenzione ai costi di gestione e all’utilizzo/flessibilità degli spazi, non solo in centro ma anche nel semicentro e in periferia, purché servite dalla metropolitana (500 metri).

La domanda di società multinazionali e società di servizi risulta in aumento nelle zone semicentrali e periferiche (City Life, Porta Nuova e Portello), per necessità di ampliare gli spazi (4.000-5.000 mq).

Anche nel centro storico la domanda di studi professionali si rivolge a metrature consistenti (2.000-2.500 mq).