/

Milano: cresce il mercato degli affitti brevi AirBnB

Pubblicato: 24 settembre 2018

Secondo lo studio AirBnB Milano di Colliers International, negli ultimi anni la città di Milano è diventata un’importante destinazione turistica. Oltre alla componente business, cresce la destinazione leisure.

I picchi di affluenza (in termini di arrivi e pernottamenti) si registrano durante i numerosi saloni.

Il report analizza il nuovo trend legato agli affitti brevi realizzati utilizzando la piattaforma di AirBNB la cui quota di mercato si avvicina al 10%.

Nel 2017 si sono registrati 1,3 milioni di pernottamenti, in aumento del 36% rispetto al 2016, con un costo medio a camera di € 89 a notte (con un range che varia da 31 a 338 euro/notte).