/

I profitti di Banca Ifis balzano del 324% con il trading sui crediti italiani

Pubblicato: 13 febbraio 2017

Il gruppo Banca IFIS ha registrato un aumento dei profitti del 324% toccando il record di 688 milioni di euro con la vendita di debiti deteriorari (Npl), che sta lentamente acquistando slancio in Italia.

L’area Npl del gruppo, che commercia in portafogli NPL, ha registrato una crescita costante con 44,5 milioni di euro di utili da cessione di portafogli residuali durante l’anno passato.

Uno dei più recenti acquisti di Npl del gruppo del gruppo è avvenuto in gennaio e ha riguardato un portafoglio con un valore nominale di oltre € 1 miliardo, acquisito da una primaria banca italiana.