/

Torino – Ex Caserma La Marmora

Il compendio immobiliare, ex Caserma La Marmora, è situato nella zona est di Torino, a breve distanza dal centro storico della città. Il progetto di valorizzazione urbanistica, affidato allo Studio Ratti, prevede l'integrazione di funzioni residenziali, terziarie e commerciali, attraverso la ri-funzionalizzazione dei manufatti storici, creando un un nuovo polo di aggregazione sociale, in cui funzioni di co-working e co-making fungono da catalizzatori per lo sviluppo del nuovo quartiere.

Share:
Via Asti, 22 - 10131 Torino (TO)

Dettagli

Funzioni ammesse
Commerciale, Direzionale, Residenziale, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
20.000 m²
SLP Totale (m²)
Anno di costruzione
1887
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il compendio è composto da 8 corpi di fabbrica realizzati intorno ad un’ampia corte centrale e racchiusi in un alto muro di cinta, per una superficie territoriale complessiva di 20.000 m². Il corpo principale, affacciato lungo via Asti e denominato Palazzina Comando, è articolato su tre piani fuori terra, con prospetto rivestito in pietra di carattere monumentale. I fabbricati minori, sviluppati su due piani fuori terra, sono uniti tra loro mediante un sistema di portici. L’edificio prospiciente su Corso Quintino Sella, adibito a capannone, si sviluppa invece su unico livello. La valorizzazione del compendio prevede di realizzare nell’ex caserma, un intervento di smart housing, attraverso il recupero e la ri-funzionalizzazione dei manufatti storici. Le principali funzioni previste sono quelle residenziali (11.800 m²), terziarie, commerciali e ricettive (7.870 m²), per una superficie edificabile complessiva di 19.760 m². Il compendio risulta sottoposto a vincolo da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (ex. D.Lgs. 42/2004).

Il compendio immobiliare è ubicato in zona semi-centrale del Comune di Torino (896.773 abitanti), Capoluogo dell’omonima Provincia e della Regione Piemonte, 4° città d’Italia per popolazione residente. Il quartiere in cui sorge l’edificio, tra via Asti e Corso Quintino Sella, in prossimità del Fiume Po, si trova in posizione centrale all’interno del territorio urbano, tra le due centralità storiche della chiesa della Gran Madre e della Villa della Regina, ai piedi della collina che si affaccia sull’intera città. Il contesto si caratterizza per la presenza di edifici residenziali realizzati tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, con netta prevalenza di immobili di pregio, e si trova nelle vicinanze del Parco del Valentino e del Parco Europa, principali aree verdi della città. L’accessibilità con il mezzo privato alla zona risulta piuttosto agevole, con buona dotazione di mezzi di trasporto pubblico. La stazione dell’Alta Velocità di “Torino Porta Susa”, dista 5 km circa dall’immobile mentre quella di Porta Nuova si trova a 2,9 km. L’aeroporto internazionale di Torino Caselle” (4 milioni di passeggeri nel 2016) dista 18 km, mentre l’Autostrada “A-4” (Torino-Trieste) si trova a 10 km dall’immobile.

Per informazioni riguardanti questo immobile, per favore contattare la proprietà: CDP Investimenti Sgr Spa

Procedure

Vendita della piena proprietà con confronto competitivo

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni