/

Firenze – Ex OGR di Porta al Prato

Area di valorizzazione con destinazione mista residenziale, commerciale, terziaria ed alberghiera, ubicata nelle vicinanze del centro storico di Firenze, in zona Porta al Prato, all’interno di uno degli ambiti di riqualificazione più significativi realizzati sul territorio, sede del Teatro dell’Opera di Firenze e della Stazione Leopolda, polo culturale-espositivo-musicale di aggregazione per l’intera città.

Share:
Via Giovanni Michelucci - Firenze (FI)

Dettagli

Tipologie immobile
Area edificabile
Funzioni ammesse
Commerciale, Direzionale, Residenziale, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
80.000 m²
SLP Totale (m²)
Profilo di rischio

Un’operazione di recupero che comprende un intervento edilizio privato nelle aree ferroviarie adiacenti il Nuovo Teatro dell’Opera, inserito nel Regolamento Urbanistico vigente e ratificato con l’approvazione dell’Accordo di Pianificazione con Regione Toscana. Si tratta di uno dei principali interventi di rigenerazione urbana possibili sul territorio comunale che permetterà la nascita di un nuovo quartiere, moderno e completamente infrastrutturato.
L’integrazione di funzioni culturali, nuovi servizi e attività complementari, danno origine ad un contesto attrattivo ben collegato con il resto della città ed a pochi passi dal centro. Una tramvia in luogo dell’attuale ferrovia, una nuova viabilità, aree a verde attrezzato, piste ciclopedonali e connessioni con il Parco delle Cascine, favoriranno lo sviluppo di relazioni di vicinato e costituiranno un’adeguata transizione tra la città e
il grande Parco territoriale. L’iniziativa immobiliare è in corso di proposizione al mercato.

L’area da valorizzare è ubicata in una zona centrale del Comune di Firenze (381.037 abitanti), Capoluogo dell’omonima Provincia e della Regione Toscana, una delle città italiane più visitate dai turisti di tutto il mondo. La zona è localizzata nelle vicinanze del Parco delle Cascine, di fronte all’Ippodromo, a breve distanza dalla Stazione FS S. Maria Novella, dal Centro storico della città e dal Fiume Arno. La radicale trasformazione dell’area, con la realizzazione di una più efficiente viabilità, la bonifica dello scalo ferroviario, l’implementazione del trasporto pubblico con linee tranviarie in luogo dei binari ferroviari, nuove aree verdi e percorsi ciclo-pedonali, trasformeranno l’intero quartiere, contribuendo ad unire due zone della città oggi parzialmente separate dalla presenza della struttura in disuso. L’eccellente location, estremamente accessibile anche con il mezzo privato, la presenza del Parco delle Cascine, polmone verde di Firenze e luogo di aggregazione dei cittadini, il fiume Arno, la vicinanza con il Centro storico, rendono l’intervento di valorizzazione di estremo interesse.

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Firenze – Ex OGR di Porta al Prato Pianta principale