Siete già iscritti? /

Monasterace (RC) – Alloggio del Farista del Faro di Punta Stilo

Il faro di Punta Stilo, è uno degli impianti di segnalazione marittima più suggestivi della Calabria, situato sul promontorio omonimo nel comune di Monasterace, in provincia di Reggio Calabria. La struttura, realizzata nel 1887 su ruderi classici di antica costruzione, forse appartenenti a un tempio dedicato a Zeus, verrà valorizzata mediante concessione d'uso pluriennale, senza essere alienata.

strada statale ionica 106, snc - 89040 Monasterace (RC)

Dettagli

Tipologie immobile
Aree in trasformazione
Funzioni ammesse
Altre funzioni, Residenziale, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
1.160 m²
SLP Totale (m²)
GLA totale
Contratti e vincoli

nessun contratto

Anno di costruzione
1891
Stato manutentivo
Mediocre - Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

L’immobile è costituito dall’alloggio del farista dismesso negli anni ‘50 e consegnato all’Agenzia del Demanio nel 2009. Realizzato su unico livello alla fine dell’800, sviluppa circa 170 m² coperti ed è circondato da un’ampia area esterna pertinenziale di 1.000 m²; è presente una cisterna per l’acqua interrata (di 23 m²). Posizionato all’ingresso dell’area, dove si trova il Faro, è facilmente raggiungibile dalla SS-106. La zona di Punta Stilo è ricca di testimonianze archeologiche, tra cui il parco e il museo dell’antica Kaulonia, colonia greca fondata nel VII secolo a.C. e distrutta dai Romani nel III secolo a.C.; l’intero compendio, costituito dal “Faro di Punta Stilo” e dall’alloggio del farista, è stato dichiarato di interesse storico – artistico dal Ministero per i beni e le attività culturali, con provvedimento n°11 del 2004. Punta Stilo offre uno splendido panorama naturale, con affaccio sul mare e la macchia mediterranea. La posizione dell’immobile offre nuove possibilità per il «turismo lento» in un territorio ricco di storia e bellezze naturali. Punta Stilo e Capo Stilo, una volta punti di riferimento sulle mappe nautiche di navigazione, rappresentano un punto di passaggio per la costa tirrenica e il bacino del Mediterraneo.

L’immobile è situato tra le alture della valle dello Stilaro, dell’Allaro e del Mar Ionio, nel comune di Monasterace (3.312 abitanti), che testimonia una storia antichissima, grazie alle sue tradizioni folkloristiche, monumenti storici, la presenza del tempio dorico di Apollo con i suoi mosaici greci e il riaffiorare di reperti archeologici. Leggenda narra che, nell’VIII secolo d.C., Caulone, figlio di Cleta, la madre di latte della regina delle Amazzoni, approdò al Faro di Monasterace, fondando Kaulon, città importantissima per l’antica Magna Grecia. Nel 2012 fu scoperto il più grande mosaico del sud Italia, nell’area archeologica di Kaulon, raffigurante delfini, un ippocampo e dragoni. La figura del drago, simbolo della città, fu rinvenuto in un altro mosaico negli anni ’60, esposto al Museo di Monasterace, uno dei più importanti al mondo per la Magna Grecia. L’immobile si trova in prossimità della SS-106 (Jonica), arteria viaria che collega Taranto con Reggio Calabria. La stazione ferroviaria di Monasterace, sulla tratta Catanzaro-Reggio Calabria, dista 1,5 km dall’immobile, mentre l’innesto con l’autostrada A2 (Rosarno) dista 68 km circa dalla zona.

piano terra
170 m²

Il faro di Punta Stilo, è uno degli impianti di segnalazione marittima più suggestivi della Calabria, situato sul promontorio omonimo nel comune di Monasterace, in provincia di Reggio Calabria. La struttura, realizzata nel 1887 su ruderi classici di antica costruzione, forse appartenenti a un tempio dedicato a Zeus, verrà valorizzata mediante concessione d'uso pluriennale, senza essere alienata.

Questo immobile fa parte del progetto:

strada statale ionica 106, snc - 89040 Monasterace (RC)

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Monasterace (RC) – Alloggio del Farista del Faro di Punta Stilo Pianta principale