/

Monasterace (RC) – Faro di Punta Stilo

Per l’intera superficie, ad eccezione degli usi governativi, si prevede una destinazione d’uso turistico-ricettiva, con possibilità di iniziative di elevato valore culturale legate, ad esempio, alla ricerca scientifica e/o ambientale e/o didattica, soprattutto in relazione al contesto storico-paesaggistico. Il modello di valorizzazione turistico-culturale proposto è principalmente legato ai temi del turismo sostenibile, alla scoperta del territorio ed alla salvaguardia del paesaggio, anche attraverso la coesistenza dell’uso pubblico, inteso come servizio di pubblica utilità – rimarcato per i fari dal mantenimento della lanterna attiva in gestione al Ministero della Difesa.

Dettagli

Tipologie immobile
Altre tipologie, Faro/Torre
Funzioni ammesse
Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
16.430 m²
GLA totale
Contratti e vincoli

Per il faro in questione, alla data di pubblicazione del bando, non sono state rinvenute informazioni in merito all’avvenuta dichiarazione di interesse storico-artistico ed agli eventuali conseguenti vincoli di tutela imposti sul bene ai sensi del D.Lgs. 42/2004 “Codice dei beni culturali e del paesaggio” e s.m.i.. Peraltro, qualora sia confermata l’assenza di dati al riguardo, trattandosi di immobile risalente ad oltre 70 anni, lo stesso dovrà essere sottoposto a verifica dell’interesse culturale secondo le procedure previste dallo stesso D.Lgs. 42/2004. Il Ministero della Difesa ha avviato l’iter per l’autorizzazione alla concessione in uso del faro ai sensi dell’art. 57 bis del D.Lgs. 42/2004.

Stato occupazionale
Libero

Il faro di Punta Stilo è un faro marittimo del mar Ionio, situato su un’altura prospiciente la strada costiera, a poca distanza dall’abitato di Monasterace. La sua costruzione risale alla fine del XIX secolo ed è costituito da una torre faro ottagonale a strisce bianche e nere, inserita sul lato minore di un edificio a pianta rettangolare ad un solo piano, che in passato, prima della definitiva automatizzazione della lanterna, ospitava le abitazioni dei guardiani. Nel complesso sono altresì presenti alcuni fabbricati pertinenziali con funzioni accessorie. La lanterna di segnalazione risulta attiva, per i soli spazi nei quali si prevede il mantenimento del servizio di pubblica utilità gestito dal Ministero della Difesa/MARIFARI

Monasterace è un comune calabrese ubicato nella parte Nord del territorio della provincia di Reggio Calabria, sulla costa ionica a circa 60 km da Catanzaro. La cittadina si trova all’estremità nord della Locride, al confine con la provincia di Catanzaro. Si divide in due frazioni: Marina e Superiore. Nella zona marina del paese si trovano i resti dell’antica Kaulon, fiorente colonia della Magna Grecia, mentre nella zona superiore sorge il piccolo borgo medioevale, dove si possono ammirare opere architettoniche tra le più importanti della Calabria. Punta Stilo, nota anche come Capo Stilo, è una località del comune di Monasterace, dove è situato l’omonimo faro ed i resti archeologici dell’antica città di Kaulon.

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Monasterace (RC) – Faro di Punta Stilo Pianta principale