Siete già iscritti? /

Palermo (PA) – Fondo Pisani e Casina «dell’Orologio»

Compendio immobiliare costituito da un terreno, "Fondo Pisani", con annesso rudere conosciuto come "Casina dell'Orologio" situato in zona suburbana di Palermo, sotto il costone roccioso di Monte Caputo, ad ovest del centro città. L'area ricade nella Riserva Borbonica di Boccadifalco, che include l'aeroporto di Boccadifalco e edifici di interesse culturale, come il Convento Cistercense di Baida (XIV secolo). La valorizzazione dell'immobile avverrà mediante concessione d'uso pluriennale, senza essere alienato.

BANDO DI CONCESSIONE A CANONE AGEVOLATO RIVOLTO AGLI ENTI DEL TERZO SETTORE

via Boccadifalco, 28 - 90136 Palermo (PA)

Dettagli

Tipologie immobile
Altre tipologie
Funzioni ammesse
Altre funzioni, Sport, tempo libero, eventi
Superficie territoriale (m²)
5.157 m²
SLP Totale (m²)
Anno di costruzione
anteriore al 1800
Stato manutentivo
Mediocre - Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

L’immobile è accessibile attraverso un cancello carrabile, dal civico 28 della via Boccadifalco, in prossimità di Piazza Pietro Micca, sui ruderi di una costruzione antica. Il terreno presenta percorsi pedonali, terrazzamenti ed essenze arboree tipiche. Al confine nord-ovest dell’area si trova una vasca per la raccolta delle acque piovane; ad est, i ruderi di una costruzione rurale in muratura portante. Del fabbricato, articolato su più livelli con impianto planimetrico ad “L”, sono oggi visibili soltanto alcuni paramenti murari ed un corpo a due piani, in condizioni di conservazione e manutenzione mediocri. Il terreno si trova all’interno di un’antica proprietà demaniale, porzione residuale della Riserva Borbonica di Boccadifalco, costituita tra il 1799 e il 1815 da Francesco di Borbone, utilizzata per la caccia e sperimentazione di nuove tecnologie e tecniche agricole. Il complesso, dichiarato di interesse culturale, è tutelato ai sensi dell’art. 10 del D.Lgs. 42/2004. Secondo il vigente PRG il compendio ricade in zona territoriale omogenea “A2”, trattandosi di territori che comprendono tessuti urbani storici e manufatti già edificati al 1939, classificati come “netto storico”, qualora non inclusi all’interno di altre zone territoriali omogenee.

L’immobile è ubicato in zona suburbana di Palermo, capoluogo della Regione Sicilia. Si situa all’interno del quartiere di Boccadifalco, su un’altura rispetto alle vie Boccadifalco e Umberto Maddalena, ad ovest del centro città, in una zona a tratti di forte pendenza. Il centro città è raggiungibile con i mezzi pubblici, con fermate delle linee 307 e 327. Le destinazioni d’uso urbanistiche prevalenti sono “Aree residenziali”; “Attrezzature d’interesse Generale”; “Attrezzature Sportive” e “Verde Storico”. La Viabilità principale è rappresentata dalla Via Pitrè, principale collegamento con la “Circonvallazione” e le Autostrade A19- A20 (Palermo – Messina – Catania) e A29 (Palermo – Trapani – Mazara del Vallo). L’immobile dista 8 km dalla Cattedrale, 7 Km dal Teatro Massimo e dal Teatro Politeama. Dista 32 Km dall’aeroporto Falcone-Borsellino e 9 Km circa dalla stazione ferroviaria centrale.

piano terrano
713 mq area di sedime
norme tecniche di attuazione

Compendio immobiliare costituito da un terreno, "Fondo Pisani", con annesso rudere conosciuto come "Casina dell'Orologio" situato in zona suburbana di Palermo, sotto il costone roccioso di Monte Caputo, ad ovest del centro città. L'area ricade nella Riserva Borbonica di Boccadifalco, che include l'aeroporto di Boccadifalco e edifici di interesse culturale, come il Convento Cistercense di Baida (XIV secolo). La valorizzazione dell'immobile avverrà mediante concessione d'uso pluriennale, senza essere alienato.

BANDO DI CONCESSIONE A CANONE AGEVOLATO RIVOLTO AGLI ENTI DEL TERZO SETTORE

Questo immobile fa parte del progetto:

via Boccadifalco, 28 - 90136 Palermo (PA)

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Palermo (PA) – Fondo Pisani e Casina «dell’Orologio» Pianta principale