/

Ponte di Legno (BS) – Progetto Prati Alti

Il progetto è organizzato in due grandi aree: a nord della strada statale è stato collocato il complesso ricettivo, costituito da tre blocchi apparentemente autonomi ma in realtà collegati da un piano seminterrato comune, mentre nella parte centrale del comparto è prevista la realizzazione di un “hub” che ospita attività di ristorazione “sulle piste”, servizi di scuola sci e attività complementari.
La posizione baricentrica di questo blocco lo pone immediatamente al di sopra dei parcheggi ed in prossimità della viabilità principale. A sud del comparto è prevista la realizzazione di un gruppo di edifici residenziali di piccola scala.

Share:
Località Tonalina - 25056 Ponte di Legno (BS)

Dettagli

Tipologie immobile
Area edificabile, Aree in trasformazione
Funzioni ammesse
Commerciale, Residenziale, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
93.000 m²
SLP Totale (m²)
GLA totale
Anno di costruzione
Nuovo progetto
Stato occupazionale
Libero

Il progetto è organizzato in due grandi aree poste a Nord e a Sud della strada esistente, oggetto di riqualificazione. A nord della strada statale è stato collocato il complesso ricettivo, costituito da tre blocchi apparentemente autonomi ma in realtà collegati da un piano seminterrato comune. L’utilizzo di questo “basamento” permette di posizionare tutte le aree comuni ad una quota parzialmente incassata nel pendio, con ampie vetrate inserite nelle facciate a valle. Sopra questo basamento si colloca il volume principale (fino a 5 piani fuori terra) con caratteristiche architettoniche molto vicine all’architettura tradizionale ma con design e materiali fortemente innovativi. La vista degli spettacolari ghiacciai dell’Adamello, la prossimità alle piste da sci ed ai collegamenti viari costituiscono il punto di forza di questo complesso. Nella parte centrale del comparto è prevista la realizzazione di un “hub” che ospita attività di ristorazione “sulle piste”, servizi di scuola sci e attività complementari (vendita e noleggio attrezzi da sci e da trekking, shop gastronomico).
La posizione baricentrica di questo blocco lo pone immediatamente al di sopra dei parcheggi ed in prossimità della viabilità principale.
A Sud del comparto è prevista la realizzazione di un gruppo di edifici residenziali di piccola scala.
L’intero progetto segue i criteri irrinunciabili della sostenibilità degli interventi, della loro eterogeneità e della loro complementarietà.

Ponte di Legno è un comune italiano di 1.729 abitanti, in provincia di Brescia. Situato alla confluenza dei due fiumi sorgenti dell’Oglio, Ponte di Legno è il più alto centro abitato della Valle Camonica. La località offre diverse attrazioni e la possibilità di svolgere numerose attività immersi nella natura, come lunghe passeggiate, escursioni in mountain bike, arrampicate su roccia e traversate sui ghiacciai, garantite in tutte le stagioni dell’anno.
In inverno Ponte di Legno è una delle stazioni sciistiche più importanti della Lombardia, dotata di circa 100 chilometri di piste da sci con neve artificiale e trenta impianti di risalita.

Il progetto Prati Alti interessa un’area di circa 95.000,00 m² collocata in posizione baricentrica tra gli abitati di Ponte di Legno e del Passo del Tonale. L’area fa parte del Parco Regionale Adamello e, più precisamente, si trova all’interno del comprensorio sciistico Adamello. La zona è apprezzata per la varietà paesaggistica, caratterizzata da vasti prati e boschi secolari, nonché dai gruppi montuosi Adamello e Ortles Cevedale.

Turistico
6910 m²
Commerciale
928 m²
Residenziale
5939 m²
Mappa catastale

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Ponte di Legno (BS) – Progetto Prati Alti Pianta principale