/

Roma: domanda stazionaria per il segmento del pregio

Pubblicato: 9 ottobre 2018

Roma è il primo mercato italiano per numero di compravendite (31 mila transazioni nel 2017), in crescita del 3% annuo. Nel primo trimestre 2018 le transazioni (7.077) hanno subito una leggera battuta d’arresto.

Il maggiore incremento delle compravendite ha riguardato gli immobili di piccola dimensione (+8%) con circa 2.900 transazioni, e di seguito il taglio dimensionale 50-85 mq (+4%), che – con 12.890 transazioni – da solo rappresenta oltre il 41% del mercato romano.

Segue il segmento dimensionale 115-145 mq, che rappresenta il 27% delle compravendite totali.

Il segmento del pregio registra una domanda stazionaria nel complesso, con aumento in Centro Storico, a San Giovanni e all’EUR, secondo il 2° Market Report sull’andamento del mercato residenziale di pregio di Milano e Roma di Engel & Völkers, in collaborazione con Nomisma.