/

Genova – Unità immobiliare – Palazzo della Consolazione

Unità immobiliare facente capo al Demanio Storico Artistico dello Stato, collocata al terzo piano di un fabbricato di 5 piani fuori terra. Il bene, sito in zona centrale della città di Genova, nonché di notevole pregio, è stato dichiarato di interesse culturale ai sensi del D. Lgs. 42/2004 e soggetto a prescrizioni.

Share:
via XX Settembre, 11 - 16121 Genova (GE)

Dettagli

Tipologie immobile
Altre tipologie
Funzioni ammesse
Altre funzioni
Superficie territoriale (m²)
524 m²
SLP Totale (m²)
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero

L’unità immobiliare in esame, fa parte di un complesso risalente al 1800 a destinazione d’uso plurima (residenziale ed uffici). Il fabbricato ha una struttura portante con muratura perimetrale realizzata in mattoni misti a pietra e copertura piana. I prospetti del fabbricato, privi di particolari decori, sono finiti con intonaco ad eccezione del prospetto principale, prospiciente via XX Settembre, caratterizzato invece da corsi regolari di bugnato in pietra di Finale in corrispondenza dei primi due piani e lastroni di ardesia alla base, costituenti il basamento dell’intero fabbricato. Al piano strada sono presenti svariati locali commerciali mentre in corrispondenza della parte centrale del prospetto si inserisce un porticato, leggermente sporgente rispetto al filo della facciata, che costituisce l’accesso al Mercato Orientale. L’unità immobiliare oggetto di stima ha accesso dal portone contrassegnato dal numero civ. 11 e si trova al terzo piano di un palazzo di 5 piani fuori terra. L’unità immobiliare oggetto di valutazione è composta da un ingresso di limitate dimensioni dal quale si accede ad un unico ambiente, di circa 160 m²., con affaccio verso nord dal quale è possibile ammirare parte del centro storico di Genova. Sul lato opposto, invece, sono collocate per l’intera lunghezza dell’unità immobiliare 8 grandi stanze con affaccio diretto su via XX Settembre. Pur essendo in zona centrale e di grande pregio l’immobile non presenta finiture di particolare qualità ed è caratterizzato da infissi esterni realizzati in legno e fortemente deteriorati. Complessivamente l’immobile è contraddistinto da uno scarso stato di manutenzione con presenza di aree caratterizzate da esfoliazione della pittura e sfarinamento dell’arenino sottostante.

Il bene necessita di aggiornamento catastale sulla base dello stato edilizio autorizzato, in corso di redazione a cura dell’Agenzia. La compravendita del bene potrà essere perfezionata esclusivamente al completamento dell’aggiornamento catastale.

Il bene è individuato dal Piano Urbanistico Comunale alla tavola 38 identificata come zona AC-US (ambito di conservazione dell’impianto urbano storico) e SIS-S (servizi pubblici territoriali e di quartiere e parcheggi pubblici) alla cui disciplina si rinvia la consultazione tenuto conto del vincolo storico artistico e delle specifiche prescrizioni a tutela del bene.

Il contesto di inserimento, caratterizzato da destinazione mista, si trova ubicato nel centro di Genova. La posizione dell’immobile, distante poche centinaia di metri da Piazza de Ferrari e dal celeberrimo Palazzo Ducale di Genova, è di assoluto rilievo per la vicinanza ai principali servizi cittadini. L’edificio gode di una posizione estremamente appetibile sia per la disponibilità di strutture commerciali, sia per la presenza di uffici pubblici e privati oltreché per la facilità con la quale è possibile raggiungerlo. Nelle immediate vicinanze del portone di accesso è collocata una fermata del trasporto pubblico mentre la stazione ferroviaria di Genova Brignole e la più vicina fermata della metropolitana sono raggiungibili in circa 10 minuti a piedi.

piano terzo
524 m²

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Genova – Unità immobiliare – Palazzo della Consolazione Pianta principale