/

San Pellegrino Terme (BG) – Grand Hotel

Compendio immobiliare ad uso turistico ricettivo, noto come Grand Hotel di San Pellegrino Terme, tra i simboli dell’architettura Liberty italiana, costruito nel nel 1904, lungo il corso del fiume Brembo, in una cornice naturalistico-paesistica di grande rilevanza. La cittadina, rinomata località termale, è nota in tutto il mondo per l'acqua minerale San Pellegrino.

Share:
Viale Bortolo Belotti, 3 - 24016 San Pellegrino Terme (BG)

Dettagli

Tipo proprietà
Edificio storico, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
16.670 m²
SLP Totale (m²)
GLA totale
Numero unità
1
Anno di costruzione
1904
Stato manutentivo
Da valorizzare
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

Il Grand Hotel, architettura simbolo del liberty italiano, è stato edificato nel 1905 su progetto dell’arch. Squadrelli e dell’ing. Mazzocchi, ed è vincolato ai sensi del Dlgs 42/2004. L’immobile è articolato su un piano seminterrato, sei in elevazione oltre ad un sottotetto, oltre ad un corpo secondario di minori dimensioni. L’immobile si sviluppa su un grande scalone centrale e su un ampio corridoio passante da nord a sud che distribuisce le camere ai singoli livelli. Al piano terra sono presenti grandi aperture vetrate ed ai piani superiori aperture disposte a regolari intervalli, alcune delle quali versione liberty delle bifore, trifore e quadrifore medioevali contornate da decorazioni e motivi floreali.
Al piano di rappresentanza vi è una grande hall, sale da pranzo e soggiorno, mentre gli ambienti interni sono caratterizzati da elementi in stile liberty, decorati con stucchi tipici delle costruzioni alberghiere europee dell’epoca, ferri battuti delle ringhiere e dei lampadari.
Il progetto di riqualificazione della struttura alberghiera avverrà nel pieno rispetto dell’architettura originaria e della tipologia strutturale e distributiva, con l’obiettivo di restaurare tutti gli elementi architettonici e decorativi interni ed esterni.
Il progetto prevede la realizzazione di una SPA di circa 1.000 m² con piscine termali, bagni turchi, saune, idroterapia, vasche idromassaggio con sale di lettura/relax e spazi destinati a trattamenti estetici, 110 camere (di superficie media di circa 40 m²), mentre lo spazio sottotetto verrà destinato a servizi per la clientela ed, eventualmente, a casa da gioco.

 

 

L’immobile è situato nel comune di San Pellegrino Terme (4.830 abitanti), in provincia di Bergamo (1.112.010 abitanti) nel cuore della Valle Brembana, rinomata località climatica di cura e di soggiorno, adagiata lungo le rive del fiume Brembo che divide in due il paese. L’intervento di recupero del Grand Hotel si inserisce nel più ampio progetto di rilancio turistico e occupazionale della Valle Brembana, che negli anni ha interessato interventi di recupero e rifunzionalizzazione dei principali edifici della città, tra cui ricordiamo il Centro Termale (centro di eccellenza, anch’esso in stile liberty,), il Casinò Municipale (restaurato ed ampliato è utilizzato per meeting, congressi e matrimoni), lo stabilimento dell’acqua minerale San pellegrino e la Stazione Funicolare. La cittadina è facilmente raggiungibile attraverso la SS-470 che la collega a Bergamo, da cui dista 23 km. Il casello “Dalmine” dell’autostrada A-4 (Torino-Trieste) si trova a 27 km dalla zona, mentre l’aeroporto internazionale di Orio al Serio (3° scalo italiano con 12,3 milioni di passeggeri nel 2017) dista 29 km circa.

piano seminterrato
corpo principale (2.811,14 mq) corpo cucina (287,07 mq)
piano rialzato
corpo principale (2.404,94mq) corpo cucina (287,07 mq)
piano ammezzato
corpo principale (900,47 mq) corpo cucina (287,07 mq)
piano primo
corpo principale (2.330,64 mq)
piano secondo
corpo principale (2.330,64 mq)
piano terzo
corpo principale (2.330,64 mq)
piano quarto
corpo principale (2.330,64 mq)
piano sottotetto
corpo principale (2.171,83 mq)

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

San Pellegrino Terme (BG) – Grand Hotel Pianta principale