/

Torino – Palazzo Rai

Il Grattacielo Rai di Torino sorge al confine del centro storico della città, isolato tra via Cernaia, via Guicciardini, via fratelli Ruffini, Piazza XVIII Dicembre e Corso Bolzano. L’edifico si affaccia su un’area soggetta ad un grande trasformazione urbana ricca di
servizi, e di poli attrattivi quali: Il Grattacielo Intesa Sanpaolo, La stazione dell’alta velocità di Porta Susa, Il centro culturale delle OGR ( Officine Grandi Riparazioni ), Il Politecnico di Torino e l’Energy Center. Sono in progetto Il Grattacielo FS e il Boutique
Hotel per i millennial. Data la posizione dell’immobile e gli scenari di sviluppo futuri, quest’ultimo si predispone ad essere adibito ad edificio per uffici o a hotel di lusso.

Dettagli

Tipologie immobile
Edificio cielo/terra
Funzioni ammesse
Direzionale, Turistico ricettivo
Superficie territoriale (m²)
3.296 m²
SLP Totale (m²)
Contratti

Licenza Edilizia n. 609 - prot. n. 52/1960 del 10.01.1961.
Concessione Edilizia n. 1564 prot.n.1079/1979 del 20.12.1979;
Autorizzazione Edilizia n. 1867 prot. n.133/1983 del 24.08.1983;
Autorizzazione Edilizia n. 2374 prot. n.196/1983 del 06.12.1983;
Autorizzazione Edilizia n. 2012 prot. n. 884/1986 del 30.09.1986;
Comunicazione ex art. 26 L. 47/85 prot. n. 88/09/3116 del 27.07.1988;
Autorizzazione Edilizia n. R71 prot.. n. 89/03/2876del 24.05.1990;
Autorizzazione Edilizia n. Loc. 196 prot. n.91/03/533del 28.10.1991;
Autorizzazione Edilizia n. 408/94 del 17.03.1994;
Autorizzazione Edilizia n. 289/95 del 11.04.1995;
Denuncia Inizio Attività prot. n. 96/09/3289del 24.07.1996;
Comunicazione di inizio lavori prot. n. 2016/20/1827del 01.02.2016;
Comunicazione di inizio lavori prot. n. 2018/20 /2643 del 09.02.2018;
Comunicazione di inizio lavori prot. n. 2018/20/14071del 05.07.2018.
È stata inoltre presentata al Comune di Torino domanda di concessione edilizia in sanatoria con prot. n. 6442 in data 13.02.1986, per la quale è stata versata l’intera oblazione per difformità dell’intero fabbricato dai precedenti titoli autorizzativi, assentita per silenzio-assenso con ricevuta del Comune di Torino del 18.08.1997.

Anno di costruzione
1966
Stato occupazionale
Libero
Profilo di rischio

L’immobile di Via Cernaia 33 è stato sede fino al 2014 della Direzione Generale della Rai di Torino, quest’ultimo è stato realizzato nel 1966 su progetto di Domenico Morelli e Aldo Morbelli, è uno dei più alti e visibili di Torino, con 19 livelli fuori terra, 3 piani interrati e 72 metri di altezza.

Ha una superficie di circa 28.600 m² lordi, di cui 20.400 m² fuori terra, ed ha una volumetria totale di circa 118.700 mc, di cui 82.200 fuori terra e 36.500 entroterra. L’immobile è così articolato:

  • un corpo centrale principale, che ospita gli uffici e la mensa, costituito da una torre di 18 piani fuori terra e da un piano a terrazzo coperto; ·
  • due corpi fuori terra, rispettivamente, di 5 e 6 piani, utilizzati per uffici, che si affacciano su Via Cernaia e Via Guicciardini;
  • due piani interrati più ammezzato, adibiti a magazzini e locali tecnici, che occupano tutta la superficie dell’isolato.

L’immobile si predispone ad essere adibito ad edificio per uffici o a hotel di lusso, in vista degli appuntamenti internazionali di sport che ci saranno a Torino, ad iniziare dalle Atp Finals 2021-2025.

L’area è inquadrata nel vigente P.R.G. con la destinazione urbanistica: “13. Area TNE – Aree o complessi di edifici a destinazione terziaria”. La destinazione d’uso è terziaria e sono consentite le attività espositive e congressuali, oltre a quelle turistico ricettive. All’interno della zona urbana è ammesso l’uso residenziale.

 

L’edificio dovrà essere soggetto a opere di bonifica data la presenza di materiali contenenti amianto. Negli anni ‘60 l’amianto veniva ampiamente utilizzato nei fabbricati realizzati con carpenterie metalliche, per migliorare la resistenza al fuoco delle strutture.

L’immobile è situato a 200 metri dalla stazione ferroviaria AV di Torino Porta Susa, ed occupa un isolato delimitato da Via Cernaia a nord, Via Guicciardini a est, Via Ruffini a sud e Piazza XVIII Dicembre a ovest. La zona è servita da un eccellente sistema di trasporto pubblico composto da tram, autobus della linea urbana cittadina e dalla Linea 1 della metropolitana. Inoltre L’area che delimita l’edificio è dotata di tutte le infrastrutture ed i servizi di interesse pubblico, ed è caratterizzata dalla presenza di immobili a destinazione terziaria e residenziale, molti dei quali di tipologia signorile e di epoca di costruzione ottocentesca. La tangenziale di Torino dista 8 km e l’aeroporto di Torino Caselle 18 km.

Struttura Distanza in Km
Aeroporto 18
Stazione Ferroviaria 0,2
Autostrada 8
Servizi (bus /tram) Inner-city buses

 

Contatto

ICE - Italian Trade Agency

Richiedi informazioni

Pianta principale

Torino – Palazzo Rai Pianta principale